Il progetto

Brescia Smart Living è il primo grande progetto di “ città intelligente ” che ha preso avvio a Brescia ufficialmente il 1 marzo 2015 e che terminerà il 28 febbraio 2019.

Il progetto Brescia Smart Living è uno dei progetti vincitori del Bando MIUR 2012 (DD591/2012) dedicato alle Smart Cities.

Al progetto partecipano soggetti pubblici e privati, che insieme lavoreranno per realizzare un prototipo di “smart city”, una città più sostenibile dal punto di vista energetico ed ambientale, e con nuovi servizi volti a migliorare la qualità della vita dei cittadini.

I temi al centro del progetto sono l’ottimizzazione dei consumi di energia e di risorse, la tutela dell’ambiente, la sicurezza e l’interazione sociale.

In due quartieri pilota - Sanpolino e le zone adiacenti la stazione centrale, sarà realizzato il field test per la sperimentazione di sistemi e tecnologie prototipali volte alla efficienza energetica, la tutela dell’ambiente, il benessere e sicurezza delle persone e la tutela di cittadini fragili.

Gli obbiettivi principali

Il progetto è finalizzato a dimostrare come sia realmente possibile rendere le città più efficienti e sostenibili ed offrire una qualità della vita migliore, attraverso l’introduzione progressiva di tecnologie e soluzioni, lo sviluppo di processi, prodotti e servizi, sostenibili anche nel lungo periodo, attraverso un approccio integrato, che abbraccia e coinvolge molte tematiche e soggetti a tutti i livelli in un processo dal basso verso l’alto:

  • Livello domestico – accesso ai dati e alle informazioni attraverso sistemi e software in grado di fornire all’utente la consapevolezza dei propri consumi, indicazioni su come consumare meglio, servizi di assistant living, domotica.
  • Livello street e district – interventi per realizzare una infrastruttura di comunicazione in grado di abilitare l’Internet of Things (IoT) e l’Internet of People (IoP). Diffusione di una rete di sensori in grado di monitorare lo stato dell’ambiente, l'eventuale necessità di interventi di informazione, di aiuto o di soccorso.
  • Livello reti energetiche - funzionalità e sistemi decentrati lungo le reti e presso centri di teleconduzione, per migliorare l’efficienza energetica, la sostenibilità dal punto di vista ambientale nella attività di distribuzione/fornitura dei servizi necessari alla città. Energia Elettrica, GAS, Acqua, Teleriscaldamento, Illuminazione Pubblica, Raccolta rifiuti, ecc.
  • Livello city – accesso ai dati e alle informazioni della città attraverso sistemi e software di alto livello in grado di monitorare e fornire indicazioni ad Enti, Amministrazione su: energie, sicurezza, ambiente.
  • Livello social – un insieme coordinato di interventi sul web e sul territorio al fine di favorire la coesione e lo sviluppo del capitale umano.